SCONTRI(NO) D’AMORE

SCONTRI(NO) D’AMORE

Tre protagonisti: Luca, Fabio e Giulia, dolce commessa di un negozio d’abbigliamento. I loro destini s’incrociano grazie a uno scontrino.
Un colpo di fulmine ostacolato dal destino. Il povero Fabio è vittima di un misunderstanding che gli fa credere di essere oggetto dell’attenzione della bella Giulia…ma come andrà a finire tra i due?

E Luca che ruolo avrà in questa vicenda amorosa?
Una storia a lieto fine o il preludio di qualche colpo di scena?

OGGETTO DI SCENA: SCONTRINO

Gli studenti del Liceo Amaldi, accompagnati da un videomaker e un’educatrice, hanno realizzato il cortometraggio “Scontri(no) d’amore” nelle sole 40 ore di alternanza scuola-lavoro, conoscendo tutte le fasi necessarie per la realizzazione di un corto rendendo Oriocenter protagonista in ogni scena.

Un’esperienza impegnativa ma al tempo stesso divertente che ha dato l’opportunità agli studenti di uscire dagli schemi, di mettersi in discussione e di migliorare le loro competenze trasversali – flessibilità, problem solving, organizzazione, ecc. – richieste da qualsiasi contesto lavorativo.

Settima Arte è un format